BIOTECNOLOGIA.it

: il punto di riferimento della Biotecnologia Italiana.



Uno sguardo ai risultati

Molecola rallenta lo sviluppo del cancro

giugno 2020 - I risultati pubblicati sulla rivista Cancer Resarch. - Il mieloma multiplo è il tumore del sangue più frequente dopo le leucemie, spesso incurabile per la resistenza alle terapie e per la capacità di dare origine a metastasi ossee.
È stato effettuato uno studio che ha svelato la capacità della molecola NSC12 di frenare la crescita di questa tipologia di tumore.
Secondo la ricerca dimostra la molecola NSC12 ha la capacità di inibire l’attività del fattore di crescita FGF, responsabile della crescita e dell’attività metastatica delle cellule di mieloma multiplo, provocando l’apoptosi ovvero la distruzione delle stesse cellule tumorali.
Rappresenta quindi un valido alleato nel contrasto alla malattia per i pazienti che non rispondono o hanno sviluppato resistenza ai trattamenti farmacologici attualmente in uso nella pratica clinica.
Lo studio finanziato da Airc Fondazione per la Ricerca sul Cancro e Fondazione Cariplo è stato diretto dall'Università degli Studi di Brescia.
Oltre all'università, hanno collaborato al progetto il laboratorio CREA diretto dal Dott. Aldo Roccaro degli Spedali Civili di Brescia, il laboratorio del prof. Carmelo Carlo-Stella presso il Dipartimento di Oncologia ed Ematologia dell’Istituto Clinico Humanitas di Milano il laboratorio della prof. Annamaria Cattaneo dell’IRCCS Fatebenefratelli di Brescia e il laboratorio del prof. Marco Mor presso il Dipartimento di Scienze degli Alimenti e del Farmaco dell’Università degli Studi di Parma.


Copyright - Biotecnologia.it