BIOTECNOLOGIA.it

: il punto di riferimento della Biotecnologia Italiana.



Uno sguardo ai risultati

Una variante genetica alla base dell'esubero di trigliceridi

maggio 2007 - Secondo uno studio apparso sull'ultimo numero di Nature Genetics, esiste un contributo genetico all'elevato livello di trigliceridi, associato al rischio di malattie coronariche.
I ricercatori che hanno effettuato uno studio poi pubblicato su Nature, hanno analizzato una popolazione di oltre 3500 individui, dei quali era stato caratterizzato nel dettaglio, in un'indagine precedente, il metabolismo lipidico e glucidico.
L'associazione fra la mutazione e i livelli di trigliceridi è stata confermata anche da altri due studi di popolazione.
Lo studio effettuato conferma il valore dell'approccio del risequenziamento allo scopo di identificare varianti genetiche che influenzano tratti correlati a malattie. I ricercatori hanno sequenziato il gene ANGPTL4, riscontrando come gli individui con i più bassi livelli di trigliceridi avessero più variazioni di questo gene.

Copyright - Biotecnologia.it