BIOTECNOLOGIA.it

: il punto di riferimento della Biotecnologia Italiana.



Uno sguardo ai risultati

Scoperti 4 nuovi geni che aumentano il rischio di cancro al seno

giugno 2007 - Londra -
Un’equipe internazionale di scienziati del Cancer Research UK ha realizzato il primo studio su grande scala del rischio di cancro mammario.
La scoperta è destinata a cambiare radicalmente il modo in cui vengono identificati i tumori.
Grazie allo studio del materiale genetico, gli scienziati hanno identificato cinque mutazioni del DNA «colpevoli», in cui hanno identificato i quattro geni che aumentano il rischio di tumore.
Questi metodi sono già applicati per individuare quei geni che propiziano altri tipi di cancro, compresi quelli alla prostata, all’intestino e al polmone.
I cui risultati della ricerca, pubblicati dalla rivista specializzata “Nature”, donano la speranza di arrivare un giorno all’identificazione di nuovi geni e alla creazione di un test che, attraverso un semplice esame del sangue, consenta di identificare chi corre maggiori rischi.
Le cause genetiche “pesano” tra il 5 e il 10 per cento nei casi di cancro mammario; e sono aggravate da stili di vita erronei, come il fumo e l’inquinamento.
Se verranno identificati altri geni a basso rischio sarà possibile creare «test per una combinazione di geni», che aiuteranno i medici nella prevenzione, nella diagnosi e nella cura del cancro al seno.

Copyright - Biotecnologia.it