BIOTECNOLOGIA.it

: il punto di riferimento della Biotecnologia Italiana.



Uno sguardo ai risultati

Funghi modificati geneticamente per la produzione di nuovi farmaci

agosto 2007 - Da sempre riconosciuti come potenziali piattaforme per la produzione di proteine utili, i funghi potrebbero essere il veicolo ideale anche per la produzione di bio-farmaci per la cura di molte malattie.
Questa tecnologia potrebbe essere usata per la produzione di vaccini, anticorpi monoclonali, ormoni, enzimi per molteplici applicazioni.
I funghi possono diventare delle bio-fabbriche per la produzione di svariati farmaci grazie all’inserimento di alcuni geni nel loro genoma. Inoltre, a differenza delle piante che hanno un ciclo di crescita lento, i funghi possono essere gestiti facilmente. E una coltura per la produzione di un farmaco specifico può essere pronta per iniziare la produzione in una settimana.
I ricercatori della Pennsylvania hanno sviluppato una tecnica per modificare geneticamente il fungo Agaricus bisporum, una delle specie più diffuse.

Copyright - Biotecnologia.it