BIOTECNOLOGIA.it

: il punto di riferimento della Biotecnologia Italiana.



Uno sguardo ai risultati

Farmaci anticancro somministrati attraverso gli ultrasuoni

novembre 2008 - Secondo un articolo della rivista Ultrasonics viene da un team di ricercatori dell’Università dello Utah la creazione di una nanoparticella multifunzionale in grado di agire sui tumori con gli ultrasuoni, senza colpire i tessuti sani. Questa particella fornisce alle cellule danneggiate energia e contemporaneamente medicinali anticancro.
Gli scienziati hanno inoltre dimostrato di potere caricare dosi terapeutiche di un potente farmaco anticancro, la doxorubicina, in queste nanoparticelle e che il farmaco rimane intrappolato quando avviene la transizione alle microbolle.
I topi di laboratorio affetti da cancro e trattati con le nanoparticelle hanno messo in evidenza una regressione considerevole del tumore dopo solo due trattamenti a distanza di una settimana uno dall’altro.

Copyright - Biotecnologia.it