BIOTECNOLOGIA.it

: il punto di riferimento della Biotecnologia Italiana.



Uno sguardo ai risultati

Primo trapianto di cellule staminali cardiache

agosto 2009 - Michael Jones, americano di 66 anni, è il primo paziente trattato con cellule staminali prelevate dal cuore per trattare uno scompenso cardiaco.
Approvato dall’ente americano Food and Drug Administration e condotto da un gruppo dell’Università di Louisville presso il Jewish Hospital, il trattamento consiste di un’infusione di cellule staminali cardiache del paziente, mediante una procedura che raggiunge il cuore mediante una arteria della gamba nel paziente sofferente di scompenso cardiaco dovuto a più arterie ostruite.
Durante la procedura le cellule staminali del paziente sono state recuperate direttamente da una delle cavità cardiache, il tessuto è stato quindi inviato per l’estrazione, la separazione e la crescita in vitro delle cellule staminali specifiche.
L’obiettivo del trattamento è di aiutare il cuore a rigenerare il proprio tessuto.

Copyright - Biotecnologia.it