BIOTECNOLOGIA.it

: il punto di riferimento della Biotecnologia Italiana.



Uno sguardo ai risultati

Cellule staminali proteggono il sistema immunitario dal virus Hiv

luglio 2010 - Un gruppo di ricercatori americani dell'Università della California del Sud, hanno creato cellule staminali capaci di modificare il genoma affinché non produca una molecola denominata CCR5, su cui attecchisce nell'uomo il virus dell'Aids.
I i risultati relativi allo studio californiano sono stati pubblicati sulla rivista Nature Biotechnology.
A seguito della scoperta che gli individui che, per una mutazione genetica, non sono dotati di questa proteina, si sono dimostrati resistenti ai principali tipi di Hiv, è iniziata la sperimentazione sulle cavie.
Sono state introdotte nei topi cellule staminali modificate che impedissero la comparsa della proteina “incriminata”.
Una volta infettati con il virus Hiv, dopo dodici settimane il loro sistema immunitario ha reagito.

Copyright - Biotecnologia.it