BIOTECNOLOGIA.it

: il punto di riferimento della Biotecnologia Italiana.



Uno sguardo ai risultati

La lotta della specie umana contro le infezioni lascia ‘impronte’ nel genoma.

maggio 2014 - Tra le cause primarie della mortalità dell’uomo rimangono in evidenza le malattie infettive; infatti solamente chi ha la predisposizione genetica migliore riesce a combatterle e sopravvivere.
Il mondo della ricerca ha verificato come le tracce di questa ‘lotta’ siano visibili attraverso l’esame del genoma dei soggetti che hanno superato tale evento.
Alcuni studi effettuati (cooperazione tra l'Università degli Studi di Milano e l'Università di Milano-Bicocca, gli IRCCS Eugenio Medea e Fondazione Don Gnocchi) hanno rilevato infatti che, durante nel corso di vari millenni, si sono create delle nuove varianti genetiche in grado di produrre una barriera di difesa dalle infezioni e dalle malattie infettive croniche, come ad esempio, dall’HIV.

Copyright - Biotecnologia.it