BIOTECNOLOGIA.it

: il punto di riferimento della Biotecnologia Italiana.



Uno sguardo ai risultati

GENERAZIONE DI ZANZARE MASCHI PER COMBATTERE LA MALARIA

luglio 2014 - Andrea Crisanti, coordinando i suoi studi tra l’Università di Perugia ed il team dell’Imperial College di Londra, ha continuato uno studio intrapreso negli anni ’90, ottenendo grandi risultati. La ricerca ha visto gli studiosi modificare geneticamente delle zanzare che possano a loro volta riprodurre solamente zanzare maschi; in questo modo può ridurre in maniera importante la trasmissione della malaria, dato che la stessa viene veicolata attraverso il contenuto delle ghiandole salivari delle zanzare femmine di genere Anophele. Gli studiosi, che per la prima volta hanno manipolato una specie di zanzara in modo che la stessa possa riprodursi al 95% di sesso maschile, mirano a riuscire ad ottenere lo stesso risultato nell’ambiente esterno, perchè ciò determinerebbe l’imminente sconfitta della malaria.

Copyright - Biotecnologia.it