BIOTECNOLOGIA.it

: il punto di riferimento della Biotecnologia Italiana.



Uno sguardo ai risultati

Fra 10 anni le operazioni saranno wireless

agosto 2015 - Secondo la docente di Ingegneria elettronica all'università di Stanford Andrea Goldsmith, una tra gli esperti riuniti alla NI Week organizzata negli Stati Uniti, ad Austin, dalla National Instruments, entro 10 anni potranno aver luogo i primi interventi chirurgici a distanza, inviando online i comandi per il bisturi tramite la tecnologia wireless.
Finora gli interventi chirurgici a distanza sono stati supportati da reti di connessione fisiche, come le fibre ottiche, ma nel prossimo futuro la tecnologia wireless aprirà la strada ad una vera rivoluzione, che avanzerà in maniera graduale.La chiave per realizzare questa rivoluzione sarà la connessione 5G, che consentirà di mettere in rete non solo i dispositivi per la chirurgia, ma tutti gli oggetti della vita quotidiana.
Non mancano gli ostacoli a questa impresa: indispensabile la trasmissione di video in HD in tempo reale, e la necessità di architetture più complesse per trasmettere grandi quantità di dati in maniera istantanea e precisa', la riduzione del tempo di latenza con cui le informazioni vengono trasmesse alla nuvola informatica, e lo sviluppo dei sistemi di sicurezza per proteggere i dati.

Copyright - Biotecnologia.it