BIOTECNOLOGIA.it

: il punto di riferimento della Biotecnologia Italiana.



Uno sguardo ai risultati

L'immuno oncologia in aiuto del cancro alla vescica

marzo 2017 - Il tumore della vescica ha registrato solo nel 2016 in Italia ben 26.600 nuovi casi.
In Italia le guarigioni dei pazienti colpiti da tumore del polmone (14,3%) e della vescica (78%) sono più alte rispetto al resto d'Europa e sono destinate a migliorare in modo significativo grazie appunto all'immuno-oncologia.
Si tratta infatti di due delle neoplasie più frequenti (la terza e la quinta), che fino a poco tempo fa non presentavano reali alternative terapeutiche se diagnosticate in fase avanzata, eppure in Italia vivono quasi 87.800 persone dopo il tumore del polmone e 253.850 dopo quello della vescica. Per i pazienti con cancro alla vescica si tratta spesso di pazienti anziani e fragili, con molte altre patologie che limitano l'uso della chemioterapia. Dopo 20 anni senza sviluppi significativi, l'immuno-oncologia sta modificando lo standard del trattamento anche in questi tumori.

Copyright - Biotecnologia.it