BIOTECNOLOGIA.it

: il punto di riferimento della Biotecnologia Italiana.



Uno sguardo ai risultati

Scoperto il meccanismo che bloccala crescita delle cellule tumorali

giugno 2017 - E’ stato pubblicato sulla rivista scientifica Science e presentato nel corso di una conferenza presso la sede dell'istituto Tigem di genetica e medicina di Napoli: i ricercatori hanno individuato un meccanismo biologico la cui inibizione porta al blocco della crescita delle cellule tumorali.
La ricerca è stata svolta in collaborazione con l’Istituto Europeo di oncologia e resa possibile grazie al finanziamento di Fondazione Telethon, con il contributo dell’Associazione italiana per la ricerca sul cancro (Airc).
La comprensione di questo meccanismo biologico è il primo passo per la realizzazione di terapie alternative a quelle attualmente adottate. Chiara Di Malta, la ricercatrice autrice della scoperta, ha spiegato l’iter dello studio: si è partiti dai lisosomi, piccoli organi che si trovano all’interno delle cellule, coinvolti in un ampio gruppo di malattie genetiche rare, scoprendo come essi funzionino come dei veri e propri termovalorizzatori, ricavando energia da molecole che ormai non servono più, un meccanismo molto importante quando il corpo necessita delle riserve di energia interne. Quando invece si è sazi e riposati questo meccanismo viene bloccato in maniera automatica dal corpo. L’inceppamento di tale meccanismo porta alla replicazione e alla crescita delle cellule tumorali, come è stato dimostrato nel caso dei melanomi e dei tumori del rene e del pancreas, la sua inibizione blocca quindi la crescita tumorale, suggerendo così una nuova strategia per la terapia dei tumori.
Il percorso che ha portato a questa scoperta è iniziato già nel 2009 in una prima fase che era stata descritta anche in quel caso sulle pagine di Science.

Copyright - Biotecnologia.it