BIOTECNOLOGIA.it

: il punto di riferimento della Biotecnologia Italiana.



Uno sguardo ai risultati

Creata la prima pelle completa di follicoli piliferi.

gennaio 2018 - Coltivata a partire dalle cellule staminali di topo apre la strada per numerose scoperte. - Pubblicato sulla rivista Cell Reports, il risultato si deve ai ricercatori dell'università americana dell'Indiana.
Promette di essere un laboratorio vivente per studiare i meccanismi che regolano la crescita dei capelli e per sperimentare farmaci, evitando così i test sugli animali. I tentativi precedenti di ottenere una pelle sintetica non avevano replicato precisamente la pelle naturale, non ottenendo mai una pelle completa di follicoli piliferi. Durante un esperimento per coltivare in provetta l'orecchio interno, i ricercatori hanno notato la formazione di cellule della pelle e la ricerca a quel punto ha preso un'altra direzione e si è concentrata su quest'ultime.
La pelle sintetica è completa sia degli strati superiori (epidermide) sia di quelli inferiori (derma), che si sviluppano insieme in un processo nel quale avviene anche la formazione dei follicoli piliferi. Si pensa già alle possibili applicazioni della pelle biotech come la sperimentazione di farmaci e lo studio dei meccanismi che regolano la coltivazione di pelle umana e la crescita dei capelli.

Copyright - Biotecnologia.it