BIOTECNOLOGIA.it

: il punto di riferimento della Biotecnologia Italiana.



Uno sguardo ai risultati

Staminali: una cura contro l'AIDS?

luglio 2006 - I “Proceedings of the National Academy of Sciences” (PNAS) hanno reso nota un’interessante scoperta che potrebbe essere il punto di svolta per la cura dell’AIDS e di altre malattie del sistema immunitario. Gli scienziati dell’ Università di Los Angeles sono stati in grado di trasformare cellule staminali umane in cellule immunitarie attaccate dal virus Hiv: i linfociti T helper, fondamentali per la loro azione di difesa e solitamente prodotti dalla ghiandola timo.
Zoran Galic e il suo staff hanno coltivato in vitro cellule embrionali umane e, successivamente, le hanno impiantate in un timo umano in un topo, quindi trasformate in cellule t helper mature.
Galic ha affermato che “proseguendo per questa strada potremo arrivare a ripopolare il sistema immunitario di pazienti con deficit di cellule T. Oltre che per una terapia cellulare, queste cellule potrebbero essere usate per veicolare la terapia genica contro malattie del sistema immunitario di natura genetica”.

Copyright - Biotecnologia.it