BIOTECNOLOGIA.it

: il punto di riferimento della Biotecnologia Italiana.



Uno sguardo ai risultati

Studiare i microbi per capire

dicembre 2006 - La struttura biologica di molti batteri evidenzia capacità di mutazione anche repentina, tali da garantirne una vita più lunga al riparo dai loro aggressori.
Il Dna dei microbi si sviluppa quindi in maniera rapida con lo scopo di proteggersi dagli attacchi naturali.
Proprio in quest’ottica, uno studio pubblicato dal bollettino del Georgia Institute of Technology svela come alcune specie di batteri si siano adattati a emettere sostanze fortemente tossiche, se non maleodoranti, per sopravvivere.
Nel caso della degradazione dei tessuti dei pesci, per esempio, questa caratteristica di modificazione è molto evidente, tanto che ciascun pesce può emanare un odore più o meno sgradevole a seconda della propria flora batterica.
Se questa capacità di mutazione venisse applicata anche negli studi immunologici potrebbe costituire una svolta importante nella cura di numerose patologie.

Copyright - Biotecnologia.it