BIOTECNOLOGIA.it

: il punto di riferimento della Biotecnologia Italiana.



Uno sguardo ai risultati

Un recettore in aiuto dell’artrite reumatoide

aprile 2007 - L'artrite reumatoide è una malattia caratterizzata da un'infiammazione cronica e dal progressivo danneggiamento delle articolazioni.
La malattia provoca la distruzione della cartilagine e delle ossa. Il recettore DcR3, recentemente identificato, potrebbe giocare un ruolo importante in questa malattia.
Per verificare questa ipotesi i ricercatori giapponesi della Kobe University School of Medicine hanno condotto uno studio sull'espressione del recettore di cellule addette alla produzione della cartilagine di pazienti affetti da AR.
Secondo gli studi effettuati DcR3 si comporta come un agente immunosoppressivo che non permette alle cellule dei malati di AR di essere distrutte, portando alla loro incontrollata crescita.
La regolazione di tale recettore potrebbe rappresentare un nuovo approccio terapeutico per questa malattia.

Copyright - Biotecnologia.it